Sì al diritto di rivendere i giochi in Digital Download

Da Half Life ai giochi in flash...

Moderatore: Consiglio direttivo

Re: Sì al diritto di rivendere i giochi in Digital Download

Messaggiodi divago » 16 lug 2012, 14:05

Cirunz ha scritto:Una cosa cmq: le case si scervellano per impedire la vendita dell'usato per quanto riguarda il prodotto fisico. Nel DD semplicemente nessuno trova utile lo sforzo di mettere in piedi una vendita dell'usato.
A mio avviso lo stesso fatto di farci delle leggi apposite è uno spreco di soldi..

chi mi ridà i 30 euro che ho speso in Dragon Age Origins che non gioco e che vorrei rivendermi?
chi mi ridà i soldi dei DLC che ho comprato per giochi che ora non ho più o che non gioco?
vorrei rivendermi Fallout, ma se lo faccio poi chi mi ridarà i soldi dei dlc che ho comprato?
i DLC per i giochi retail SONO parte del Digital Delivery

e io trovo che sia un mio diritto poterli rivendere
e, allo stesso tempo, non trovo che il mio diritto di rivendere possa ledere agli interessi di chi compra.

ad ogni modo, le mega offerte del DD dimostrano una cosa: se te i giochi me li fai pagare poco io li compro nuovi, non li pirato, non li rivendo. se me li vendi a prezzi esorbitanti, poi è ovvio che c'è chi compra usato, aspetta mesi per comprare, o semplicemente non compra il DLC che dura quaranta minuti e te lo vendono a 15 euro
Il Malefico Kelpie

«nel Giorno più Splendente
nella Notte più Profonda
nessun Malvagio
sfugge alla mia Ronda...»
Avatar utente
divago
Munifico
 
Messaggi: 1638
Iscritto il: 23 ott 2007, 12:10
Località: CasaMia - Roma

Re: Sì al diritto di rivendere i giochi in Digital Download

Messaggiodi Cirunz » 16 lug 2012, 14:19

divago ha scritto:ad ogni modo, le mega offerte del DD dimostrano una cosa: se te i giochi me li fai pagare poco io li compro nuovi, non li pirato, non li rivendo. se me li vendi a prezzi esorbitanti, poi è ovvio che c'è chi compra usato, aspetta mesi per comprare, o semplicemente non compra il DLC che dura quaranta minuti e te lo vendono a 15 euro


Infatti prima del DD io compravo usato al limite (AL LIMITE va enfatizzato con la benda qui XD )
Immagine
Avatar utente
Cirunz
Signore dello Spam
 
Messaggi: 2085
Iscritto il: 25 ott 2007, 10:00
Località: Roma

Re: Sì al diritto di rivendere i giochi in Digital Download

Messaggiodi Zerloon » 20 lug 2012, 14:18

Non completamente collegato ma...

Immagine

Beh il discorso "chi mi ridà" si potrebbe applicare a mille cose... ad esempio, alle App per telefonino... compro una app a 15 euro (esistono) poi ne esce una gratis o semplicemente non la uso più... non mi risulta possa rivenderla... o no?
Combattere per la pace è come fottere per la verginità.
Il mio Blog
Avatar utente
Zerloon
Signore dello Spam
 
Messaggi: 1036
Iscritto il: 8 lug 2010, 19:33

Re: Sì al diritto di rivendere i giochi in Digital Download

Messaggiodi divago » 22 lug 2012, 10:04

la vignetta l'avevo già letta, carina :)
riguardo al discorso delle app per telefonino, io infatti direi la stessa cosa per le app e per i DLC oltre che per i giochi veri e propri. Se potessi "rivendere" o avere indietro i DLC, almeno la smetterebbero di fare DLC del cavolo che costano due o tre scudi e durano un'ora per me che sono estremamente lento e handicappato...
pensa: "se lo rivendi entro un giorno te lo rimborsano" a quel punto tutti sarebbero costretti a fare DLC che ti tengano incollato almeno per un giorno e un minuto :)
Il Malefico Kelpie

«nel Giorno più Splendente
nella Notte più Profonda
nessun Malvagio
sfugge alla mia Ronda...»
Avatar utente
divago
Munifico
 
Messaggi: 1638
Iscritto il: 23 ott 2007, 12:10
Località: CasaMia - Roma

Re: Sì al diritto di rivendere i giochi in Digital Download

Messaggiodi Cirunz » 23 lug 2012, 10:14

Zerloon ha scritto:Non completamente collegato ma...

Immagine

Beh il discorso "chi mi ridà" si potrebbe applicare a mille cose... ad esempio, alle App per telefonino... compro una app a 15 euro (esistono) poi ne esce una gratis o semplicemente non la uso più... non mi risulta possa rivenderla... o no?


E' così: il tema è stato particolarmente caldo recentemente per Dead Trigger che è diventato gratuito mentre prima costava 0,99€, e chi l'aveva comprato l'ha semplicemente preso nel di dietro.
Molto più congruo però è il caso di Logmein, software di controllo remoto che nelle versioni mobile costa le cifre insensate di 25€ o 129 (CENTOVENTINOVE) $. Poi è uscito TeamViewer da un altra casa che fa le stesse cose e ha francamente una infrastruttura migliore (i miei clienti l'hanno adottato tutti praticamente all'unisono prima ancora che iniziassi a usarlo io ^^;;; di cui il terminale mobile è GRATIS e GRATIS, tipo...
Ah, e per ENTRAMBI paghi comunque anche l'account per avere tutte le funzioni per uso commerciale (Logmein dice che è gratis ma banfa orribilmente: è una trial -_- ).

Al di la del refund che ti da l'android market entro 15 minuti dall'acquisto, se ormai l'hai comprato da un po' t'attacchi.

Ogni cosa ha pro e contro, ma visto che si parla di DLC io vorrei ricordare una cosa: tutta la storia delle DLC è nata con l'operazione 10$, di Electronic Arts, che era legata al mercato retail COADIUVATO dal download dei contenuti extra, e serviva proprio per limitare la vendita dell'usato impedendoti di rivendere il gioco: se lo vendi poi ti perdi le DLC.
Sicuramente non potevano esistere senza la possibilità di scaricarle, ma inizialmente era più che altro un evoluzione delle patch, poi certo con l'integrazione totale del DD, la crescita del secondo mercato e tutto il resto è partita la vendita selvaggia di vestiti e cappellini extra, ma siamo sempre li, io ho un'arma infallibbile contro le DLC: se sono missioni o campagne extra più lunghe di tot, e le trovo a 2-3€ o (più spesso) già integrate nel gioco, le compro, sennò no. Basta informarsi. Deus Ex The Missing Link, per dirne una, è veramente grossa, saranno tipo 10 ore di gioco, e considerando che me l'hanno data gratis nei 10€ che ho pagato il gioco ben venga.
Quanto tempo deve passare prima che esca una versione retail di un gioco che contiene già dentro tutte le DLC? di solito è la gold, e esce almeno a un anno dal gioco base, SE il gioco ha fatto successo, sennò il tram è sempre a disposizione..
Immagine
Avatar utente
Cirunz
Signore dello Spam
 
Messaggi: 2085
Iscritto il: 25 ott 2007, 10:00
Località: Roma

Re: Sì al diritto di rivendere i giochi in Digital Download

Messaggiodi divago » 24 lug 2012, 16:34

ma una volta google non rimborsava entro 24 ore?

ad ogni modo: si sfondi una prota aperta, i DLC sono una porcata
cioé: no, sono una cosa intelligente come teoria... ma usata solo per porcate
la DLC di Skyrim si dice che siano circa 20 ore di gioco (forse sono 20 ore compreso le quest per entrambe le fazioni); ci sono giochi interi che durano di meno, quindi comunque è una cosa buona: è un DLC che in effetti _aggiunge_contenuti di gioco e migliora l'esperienza. Aggiunge anche bug ma quello si sapeva, e poi pare che l'abbiano risolti...

il terzo DLC di Mass Effect 2 (1) dura sì e no un'ora... e un'ora è quanto è durato a me che sono notoriamente lento; la storia è brutta e fa acqua da tutte le parti; tuttavia lo tacciano come "indispensabile" perché succedono delle cose che fanno da prologo al terzo capitolo. E in più aggiungono la porcata totale dell'account cerberus così anche se compri il gioco usato e in atto di totale irrecuperabile follia decidi di comprarlo nonostante tutti consigliano di vedertelo su youtube, devi comunque pagargli ANCHE l'account cerberus
(1) non che gli altri siano molto meglio, ma L'Avvento è decisamente un caso da galera

per carità, non sono totalmente contrario a questo tipo di contenuti scaricabili; mi va bene l'idea ad esempio del DLC di catwoman per batman: loro te lo danno gratuito dentro al gioco se lo compri originale; ti da delle missioni che complessivamente saranno un'ora o poco più di gioco MA sono integrate all'interno della trama come dei simpatici episodi di riempitivo, e ti aggiungono trofei, sfide e la possibilità di girare per gotham con la gatta a fine gioco.
Se comrpi il gioco non originale, hai comunque un gioco completo al 100%. Se poi vuoi comprarlo a parte, perché hai soldi che ti avanzano, ovviamente non te lo negano, ma non sei obbligato a farlo e in fin dei conti non ti perdi nemmeno tanto se non lo compri

oppure i DLC del multiplayer di mass effect 3: ne esce circa uno al mese e sono tutti gratis. Aumentano le mappe e danno classe giocabili e armamenti migliori. Ma questo lo fanno _solo_ perché vogliono spingere al massimo il multiplayer, forse per prepararci a un altro titolo interamente multiplayer, forse per spingere a vendere l'online pass o forse solo perché prodotto da un'altro team di sviluppo

Insomma: l'idea del DLC è buona, in quanto ti permette di allungare la vita di un titolo anche oltre la conclusione, e allo stesso tempo ampliare l'esperienza di gioco e al più fare da ponte con altri titoli successivi.
Solo che la sfruttano per lucrare sui fan e guadagnarci anche su chi compra usato e, in taluni casi, per svalutare il prezzo dell'usato e quindi scoraggiarne la rivendita

resta il fatto: io ho comprato il DLC, poi mi rivendo il gioco retail e PRETENDO di potermi rivendere anche il DLC. Oppure: compro un gioco con determinate DLC integrate, e voglio rivenderlo completo.
Il Malefico Kelpie

«nel Giorno più Splendente
nella Notte più Profonda
nessun Malvagio
sfugge alla mia Ronda...»
Avatar utente
divago
Munifico
 
Messaggi: 1638
Iscritto il: 23 ott 2007, 12:10
Località: CasaMia - Roma

Re: Sì al diritto di rivendere i giochi in Digital Download

Messaggiodi Cirunz » 30 lug 2012, 12:15

divago ha scritto:ma una volta google non rimborsava entro 24 ore?


No l'hanno portato a 15 minuti molto tempo fà: gli sviluppatori si lamentavano (giustamente) perché la gente installava l'app, ci faceva tutto quello che gli serviva e poi faceva il refund.
Certo uno potrebbe dire che se un'app mi serve solo una volta c'è qualcosa di strano nel fatto che la pago, ma si parla anche di 70-99c, e lo sviluppatore ha lavorato sul progetto, risponde al feedback e lo aggiorna pure se te lo usi una volta sola...
Immagine
Avatar utente
Cirunz
Signore dello Spam
 
Messaggi: 2085
Iscritto il: 25 ott 2007, 10:00
Località: Roma

Re: Sì al diritto di rivendere i giochi in Digital Download

Messaggiodi divago » 30 lug 2012, 17:51

Cirunz ha scritto:
divago ha scritto:ma una volta google non rimborsava entro 24 ore?


No l'hanno portato a 15 minuti molto tempo fà: gli sviluppatori si lamentavano (giustamente) perché la gente installava l'app, ci faceva tutto quello che gli serviva e poi faceva il refund.
Certo uno potrebbe dire che se un'app mi serve solo una volta c'è qualcosa di strano nel fatto che la pago, ma si parla anche di 70-99c, e lo sviluppatore ha lavorato sul progetto, risponde al feedback e lo aggiorna pure se te lo usi una volta sola...
ah ok
no in effetti 24 ore era un po' troppo, ma 15 minuti è come non averlo. cioé ottimo se hai installato per sbaglio, ma visti i tempi di risposta di Google Play che ci mette 15 minuti solo per partire, tempo che te ne accorgi e vai a disinstallarlo già lo devi pagare...

oppure potrebbe essere cosa carina ad esempio farlo a fasce di prezzo: sotto 1 dollaro -> 5 minuti; sotto 10 dollari -> 1 ora...
Il Malefico Kelpie

«nel Giorno più Splendente
nella Notte più Profonda
nessun Malvagio
sfugge alla mia Ronda...»
Avatar utente
divago
Munifico
 
Messaggi: 1638
Iscritto il: 23 ott 2007, 12:10
Località: CasaMia - Roma

R: Sì al diritto di rivendere i giochi in Digital Download

Messaggiodi Cirunz » 30 lug 2012, 18:36

divago ha scritto:ah ok
no in effetti 24 ore era un po' troppo, ma 15 minuti è come non averlo. cioé ottimo se hai installato per sbaglio, ma visti i tempi di risposta di Google Play che ci mette 15 minuti solo per partire, tempo che te ne accorgi e vai a disinstallarlo già lo devi pagare...

oppure potrebbe essere cosa carina ad esempio farlo a fasce di prezzo: sotto 1 dollaro -> 5 minuti; sotto 10 dollari -> 1 ora...

Mah io l'ho usato un po' di volte: ho provato l'app, ho visto che non aveva quello che cercavo e l'ho tolta. Tutto sommato un po' di più non guasterebbe ma finora mi sono sempre bastati e avanzati, dopotutto un app non è che fa duemila cose. Ho visto che qualcuno ha avuto problemi coi giochi grossi della EA (non è colpa mia: quando non gli voglio dare addosso si palesano loro :D ) che dopo l' installazione ti scaricano centinaia di mega di roba e quello prende tempo.
Forse in effetti dovrebbe essere a fasce di prezzo.
(C' è da dire che così mi rende più facile il "compra e dimentica", ovvero quando compro una cosa perché sta a dieci centesimi e appena passati i quindici minuti la disinstallo perché non mi serve adesso su questo telefono, ma diamine dieci centesimi intanto la prendo e la lavo sull'account XD )
Immagine
Avatar utente
Cirunz
Signore dello Spam
 
Messaggi: 2085
Iscritto il: 25 ott 2007, 10:00
Località: Roma

Re: R: Sì al diritto di rivendere i giochi in Digital Downlo

Messaggiodi divago » 31 lug 2012, 19:22

Cirunz ha scritto:Ho visto che qualcuno ha avuto problemi coi giochi grossi della EA (non è colpa mia: quando non gli voglio dare addosso si palesano loro :D )
eh sì ma è come sparare sulla crocerossa con il parlare male della EA... :)
Il Malefico Kelpie

«nel Giorno più Splendente
nella Notte più Profonda
nessun Malvagio
sfugge alla mia Ronda...»
Avatar utente
divago
Munifico
 
Messaggi: 1638
Iscritto il: 23 ott 2007, 12:10
Località: CasaMia - Roma

Re: Sì al diritto di rivendere i giochi in Digital Download

Messaggiodi 2punti » 14 ago 2012, 11:34

Sarò io, ma tutto il discorso su DD, retail e compagnia cantante mi pare comunque creare sovrastrutture per replicare i vecchi comportamenti dopo che nuovi mezzi e tecnologie li hanno resi obsoleti. Passi che nel momento che configuriamo un atto di vendita di qualcosa come se fosse un oggetto fisico e finito ne discende automaticamente il diritto di disporne come meglio decide il compratore, e come tale considero sacrosanta la sentenza della Corte di Giustizia europea.
Tuttavia nel discorso "cavallo Vs automobile" vorrei far notare che il DD come è attualmente gestito non è precisamente l'automobile, quanto l'automobile con attaccato tanto di carro e redini. Insomma, per la prima volta in tutta la storia dell'umanità abbiamo a disposizione i mezzi per replicare all'infinito a costo prossimo allo zero la stragrande maggioranza di tutte le opere d'ingegno, e cosa facciamo? Passiamo il tempo ad inventarci metodi sempre più astrusi e convoluti per continuare ad operare come se se stessimo ancora a vendere vasi al mercato di Tebe invece di escogitare un nuovo sistema. :?
Che l'imperfezione vinca, allora...
...su tutto...
...e tutti!
Avatar utente
2punti
Munifico
 
Messaggi: 222
Iscritto il: 31 gen 2008, 12:20

Re: Sì al diritto di rivendere i giochi in Digital Download

Messaggiodi divago » 15 ago 2012, 16:47

2punti ha scritto:Insomma, per la prima volta in tutta la storia dell'umanità abbiamo a disposizione i mezzi per replicare all'infinito a costo prossimo allo zero la stragrande maggioranza di tutte le opere d'ingegno, e cosa facciamo? Passiamo il tempo ad inventarci metodi sempre più astrusi e convoluti per continuare ad operare come se se stessimo ancora a vendere vasi al mercato di Tebe invece di escogitare un nuovo sistema. :?

ok... e quindi...?
vuol dire che visto che costa zero produrlo e mi guadagni tutti i soldi della vendita, a questo punto è giusto impedire a me di rivenderlo/rientrarci dei soldi di un acquisto?
oppure pensi che al momento in cui "mi vendi" un bene (digitale o fisico che esso sia) mi devi anche autorizzare a farci quello che vuoi, che sia anche prestarlo o rivenderlo, non solo legalizzandolo ma anche fornendomi strutture per poterlo fare?

Io trovo estremamente stupido che ho un gioco originale retail comprato a caro prezzo, installato sulla console, con tutti i DLC comprati e pagati tra l'altro a prezzo pieno, e che non posso farci giocare un amico (che poi saresti te) che deve per forza comprare anche lui il codice... e sì lo so, parlare male di EA è come sparare sulla croce rossa, ma se le tirano proprio...


nota bene che non mi riferisco solo ai giochi comprati in DD, parlo anche di tutto il materiale "di contorno" (es i DLC) oppure le app per telefonini, tablet e ( è_é ) computer.
Il Malefico Kelpie

«nel Giorno più Splendente
nella Notte più Profonda
nessun Malvagio
sfugge alla mia Ronda...»
Avatar utente
divago
Munifico
 
Messaggi: 1638
Iscritto il: 23 ott 2007, 12:10
Località: CasaMia - Roma

Re: Sì al diritto di rivendere i giochi in Digital Download

Messaggiodi 2punti » 15 ago 2012, 17:04

divago ha scritto:ok... e quindi...?
vuol dire che visto che costa zero produrlo e mi guadagni tutti i soldi della vendita, a questo punto è giusto impedire a me di rivenderlo/rientrarci dei soldi di un acquisto?
oppure pensi che al momento in cui "mi vendi" un bene (digitale o fisico che esso sia) mi devi anche autorizzare a farci quello che vuoi, che sia anche prestarlo o rivenderlo, non solo legalizzandolo ma anche fornendomi strutture per poterlo fare?

Rileggiti il mio post.
Quello che penso a riguardo è scritto nel primo periodo. :wink:
Che l'imperfezione vinca, allora...
...su tutto...
...e tutti!
Avatar utente
2punti
Munifico
 
Messaggi: 222
Iscritto il: 31 gen 2008, 12:20

Re: Sì al diritto di rivendere i giochi in Digital Download

Messaggiodi divago » 18 ago 2012, 2:45

2punti ha scritto:Rileggiti il mio post.
Quello che penso a riguardo è scritto nel primo periodo. :wink:
ok sono concetti obsoleti...
quindi?
mi vendono qualcosa, perché al momento si tratta di vendere il prodotto (gioco in DD, DLC, app, quello che è) e quindi in quanto vendita una volta pagato la copia diventa mia a tutti gli effetti.
obsoleto? in effetti
si possono trovare soluzioni più adatte? vero (cloud gaming e giochi a servizio pay-to-play ad esempio)

però al momento continuano a vendere un prodotto e non darmi possibilità di rivenderlo
è come se ti vendo la macchina però poi non puoi rivenderla. non te la sto affittando. non te la sto dando in comodato d'uso. non ti sto facendo pagare il NCC. ti sto vendendo la macchina.
Il Malefico Kelpie

«nel Giorno più Splendente
nella Notte più Profonda
nessun Malvagio
sfugge alla mia Ronda...»
Avatar utente
divago
Munifico
 
Messaggi: 1638
Iscritto il: 23 ott 2007, 12:10
Località: CasaMia - Roma

Re: Sì al diritto di rivendere i giochi in Digital Download

Messaggiodi 2punti » 18 ago 2012, 11:14

divago ha scritto:ok sono concetti obsoleti...
quindi?

No.
Visto che in te la scrittura scorre potente ma la lettura non mi pare proprio di casa, riporto il pezzo. :shock:
2punti ha scritto:Passi che nel momento che configuriamo un atto di vendita di qualcosa come se fosse un oggetto fisico e finito ne discende automaticamente il diritto di disporne come meglio decide il compratore, e come tale considero sacrosanta la sentenza della Corte di Giustizia europea.

Se non fosse ancora abbastanza chiaro, ti sto dando ragione. 8)
Che l'imperfezione vinca, allora...
...su tutto...
...e tutti!
Avatar utente
2punti
Munifico
 
Messaggi: 222
Iscritto il: 31 gen 2008, 12:20

PrecedenteProssimo

Torna a Videogiochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron