Star Wars

Sui giochi e sul giocare di ruolo

Moderatore: Consiglio direttivo

Star Wars

Messaggiodi divago » 28 feb 2013, 20:27

Ho visto che dovrebbe essere uscito il nuovo SW RPG della Fantasy Flight
già che hanno fatto tre manuali di gioco di ruolo distinti se vuoi fare il pirata contrabbandiere, il soldato ribelle o il jedi, ma puzza molto; mi da da pensare che ci sia lo sproloquiare di classi rigidamente strutturate come in Deathwatch (che per uno space marine ha pure senso avere una classe con progressione lineare rigida, per un contrabbandiere pirata mezzo jedi ribelle lo trovo una boiata...)

ad ogni modo
a) qualcuno l'ha provato? visto? comprato? sa com'è?
b) qualora lo rimediassi, qualcuno sarebbe disposto a provarlo?
Il Malefico Kelpie

«nel Giorno più Splendente
nella Notte più Profonda
nessun Malvagio
sfugge alla mia Ronda...»
Avatar utente
divago
Munifico
 
Messaggi: 1638
Iscritto il: 23 ott 2007, 12:10
Località: CasaMia - Roma

Re: Star Wars

Messaggiodi divago » 1 mar 2013, 2:11

stavo dando un'occhiata al sistema nuovo e...
mi sembra una bella mer*a...

almeno a leggere quello che si trova in giro: utilizzi dei dadi particolari; tiri tutti insieme i dadi del tuo tiro e della difficoltà, poi paragoni i successi coi fallimenti, "spendi" i risultati di vantaggio per ottenere effetti particolari mentre il master attiva conseguenze "spendendo" i risultati di minaccia. I risultati di trionfo e disperazione servono, oltre che come successi e fallimenti, anche per attivare successi critici e fallimenti devastanti
poi ci sono i dadi di potenziamento e i dadi di contrattempo che aggiungono successi, vantaggi o fallimenti e minacce

in tutto questo abbiamo le classi, con tanto di albero di talenti associato alle classi... vabbé che il brand ha 36 anni quest'anno, ma usare un sistema non dico moderno o addirittura innovativo, ma che non sembri più vecchio di Yoda in Episodio V... è chiedere troppo?

il d6 system mi sembra ancora imperituramente il sistema migliore, con tutti i lati negativi che si porta appresso... (e ce ne sono eh...)
vabbé vediamo se si riesce a rimediare il manuale magari è solo la prima impressione questa qua...
Il Malefico Kelpie

«nel Giorno più Splendente
nella Notte più Profonda
nessun Malvagio
sfugge alla mia Ronda...»
Avatar utente
divago
Munifico
 
Messaggi: 1638
Iscritto il: 23 ott 2007, 12:10
Località: CasaMia - Roma

Re: Star Wars

Messaggiodi Cirunz » 1 mar 2013, 10:41

Non ne so molto, però oddio al di la delle classi il sistema con il master che spende i suoi dadi invece di avere responsabilità assoluta sul divertimento o meno è molto moderno di per se: è tipico forgita.
Ora non so come si incasella nel resto certo..
Immagine
Avatar utente
Cirunz
Signore dello Spam
 
Messaggi: 2085
Iscritto il: 25 ott 2007, 10:00
Località: Roma

Re: Star Wars

Messaggiodi divago » 1 mar 2013, 12:40

Cirunz ha scritto:Non ne so molto, però oddio al di la delle classi il sistema con il master che spende i suoi dadi invece di avere responsabilità assoluta sul divertimento o meno è molto moderno di per se: è tipico forgita.
Ora non so come si incasella nel resto certo..

no, il sistema è sempre il classico pen and paper; il master non ha dei dadi da spendere

se nel tiro che fai escono fuori più "threat" che "advantage" succedono delle conseguenze. Quali? le decide il master
ad esempio può decider che si inceppa l'arma (un threat). Oppure se usi un lanciafiamme, con due threat fa backfire e colpisce anche alleati vicini al bersaglio
insomma, è lo stesso concetto che nel classico gioco se i giocatori tirano un fumble, solo che qua invece che avere un risultati che ti da un fumble devi confrontare tutti i simboletti strani sui dadi, sommarli algebricamente tra di loro, interpretare i vari threat e despair ecc. e poi arrivare alla conclusione "è un fumble!"

esistono dei punti che spende il GM, ceh sono i Punti Destino del Lato Oscuro: in pratica ognuno a inizio gioco tira un dado (speciale ovviamente) che determina i "punti destino" del personaggio in quel gioco; i giocatori possono spendere i punti "lato chiaro" per migliorarsi il tiro, e il GM può spendere i punti "lato oscuro" per peggiorarglielo, in maniera molto simile ai punti dramma di 7th sea o ai punti trama di Firefly.
Analogamente, possono essere spesi per ottenere dei vantaggi in game (es per trovare un indizio) e una volta spesi si trasformano: i punti lato chiaro diventano lato oscuro e viceversa

poi ci stanno delle "obligation" che in pratica sono degli svantaggi sociali che all'inizio di ogni avventura tiri il dado e se viene fuori un certo risultato allora tutti i personaggi hanno delle penalità finché non risolvono quelle obligation... il che mi sembra più un "gira la ruota e vedi se oggi c'avete dei malus" che non uno strumento di roleplay!! (decisamente molto meglio gestiti i background di 7th sea)

una possibilità gliela si potrebbe dare; per i dadi speciali, nel manuale ci stanno gli schemi per stamparli anche se sono fatti ad minchiam e andrebbero un attimo risistemati. Oppure esiste l'apposita app per android a soli 4 euro malimortanguerrierivostri (che però è anche compatibile col nuovo gioco di miniature che devo dire è piuttosto carino)
non mi convince; tralasciando il discorso delle classi e delle abilità speciali (talenti) che puoi avere solo colle classi [che due balle] la cosa che non mi convince è che il tutto è reso particolarmente legnoso:
ad esempio, hai 3 a intelligenza e 2 a hackerare computer e devi aprire una porta chiusa
- hai 3 a intelligenza -> tiri tre dadi verdi
- avendo 2 nell'abilità -> 2 dadi verdi diventano dadi gialli
- il sistema di sicurezza è facile -> tiri 2 dadi viola di difficoltà
- il gm spende un punto lato oscuro -> un dado viola diventa dado rosso
- ti stanno inseguendo e vai di fretta; inoltre non hai strumenti -> aggiungi 2 dado nero di complicazioni
- sei di una classe speciale e hai un talento speciale che ti da un certo bonus -> aggiungi 1 dado azzurro di bonus
a questo punto tiri: 1 dado verde, 2 dadi gialli, 1 dado viola, 1 dado rosso, 2 dadi neri e 2 dado azzurro
vedi i vari simboletti che escono fuori, li sommi e sottrai e tiri fuori il risultato: se hai avuto successo o meno, se hai vantaggi, se hai minacce...
e dopo un quarto d'ora a stabilire il risultato (ricordo che il giocatore medio fa fatica a sommare quando deve tirare più di due dadi da sei) vedi che fallisci il tiro... ma hai due vantaggi che puoi spendere. in cosa? tre ore a decidere e a capire come funziona

insomma: da un gioco dinamico e rapido è diventato estremamente legnoso
al momento ho visto che il gioco ufficiale non è uscito ma hanno pubblicato una beta; dappertutto dice "free download" ma dal sito della FF (ammazza se è fatto male porca trota!!!) non ho capito se è vero che sia download gratuito e in caso dove sia possibile scaricarlo...
Il Malefico Kelpie

«nel Giorno più Splendente
nella Notte più Profonda
nessun Malvagio
sfugge alla mia Ronda...»
Avatar utente
divago
Munifico
 
Messaggi: 1638
Iscritto il: 23 ott 2007, 12:10
Località: CasaMia - Roma

Re: Star Wars

Messaggiodi divago » 1 mar 2013, 15:16

invece è fatto bene il discorso della Forza, almeno meglio del resto del sistema -_-
in Edge of the Empire non sono contemplati i Jedi e la Forza; per quello ci vorrà l'apposito gioco (proprio core rulebook a quanto pare) che non so quanto avrà di compatibilità...

ad ogni modo, è possibile fare un personaggio "Force sensitive"; quello richiede una specializzazione (tipo le classi di prestigio per intenderci, ma acquistabile da chiunque) che ti sblocca determinati talenti legati alla Forza (es che ti danno dadi bonus nei tiri di persuasione, che puoi usare i dadi forza per potenziarti abilità sociali, che ti riducono i dadi di penalità per certe manovre o che ti permettono di upgradare i dadi di un prossimo tiro)

inoltre puoi comprare dei poteri della Forza. Su questo manuale ce ne stanno tre (Percezione, Influenzare le menti, Muovere oggetti). Ogni potere ha un effetto base, poi sempre coi punti esperienza puoi "potenziarlo" in un aspetto (es aumentare la gittata, oppure la potenza, ecc.)
per attivare un potere non fai un tiro normale ma tiri un certo numero di Dadi Forza, un d12 che ha 6 facce con un pallino nero (punto lato oscuro), una faccia con due punti lato oscuro, due con un pallino bianco (punto lato chiaro) e tre con due punti lato chiaro.
i punti Lato Chiaro generati sono risorse che "spendi" per il potere. Ad esempio per muovere un oggetto, ogni punto Lato Chiaro che spendi permette di muovere di una categoria di gittata l'oggetto.
Puoi scegliere di usare punti Lato Oscuro insieme a quelli Lato Chiaro, ma quello comporta una serie di effetti collaterali (traducibile per lo più in una sfiga in altri tiri)

altra cosa carina è la differenziazione dei nemici tra Minion (carne da cannone), Henchmen (facili avversari) e Nemesis (cattivoni di turno). Come commentavamo l'altro giorno non è una innovazione ma per un gioco del genere sicuramente è una buona scelta
Il Malefico Kelpie

«nel Giorno più Splendente
nella Notte più Profonda
nessun Malvagio
sfugge alla mia Ronda...»
Avatar utente
divago
Munifico
 
Messaggi: 1638
Iscritto il: 23 ott 2007, 12:10
Località: CasaMia - Roma

Re: Star Wars

Messaggiodi Zerloon » 1 mar 2013, 21:13

Da quel che ho capito il sistema è similare a quello di Warhammer Fantasy Roleplay nuovo...

Tanti dadi colorati diversi con una svariata di simboli.

In realtà nelle pochissime prove fatte il sistema si rivela più intuitivo di quel che sembra... niente somme o calcoli, ma togliere i risultati in contrasto e vedere quello che rimane.

Cmq io sono disponibile a provare, ma non sono sicuro di riuscire a digerire un altro sistema... :D
Combattere per la pace è come fottere per la verginità.
Il mio Blog
Avatar utente
Zerloon
Signore dello Spam
 
Messaggi: 1036
Iscritto il: 8 lug 2010, 19:33

Re: Star Wars

Messaggiodi divago » 1 mar 2013, 22:42

Zerloon ha scritto:In realtà nelle pochissime prove fatte il sistema si rivela più intuitivo di quel che sembra... niente somme o calcoli, ma togliere i risultati in contrasto e vedere quello che rimane.
Ma guarda in realtà l'idea di base non è male:
hai N dadi "abilità" (che determinano dei successi) e X dadi "difficoltà" (che determinano dei fallimenti)
li tiri insieme e alla fine conti il totale di successi
facile, immediato, veloce
è quando poi iniziano a mettere in mezzo che puoi upgradare i dadi azione in dadi proficienza e dadi difficoltà in dadi sfida, che azioni o manovre o talenti che fai aggiungono dadi potenziamento mentre problemi o azioni o manovre avversarie aggiungon dadi inconveniente... e che devi poi tenere conto dei vantaggi, svantaggi, trionfi e disperazioni...
beh...
questo non aiuta quantomeno a percepire la semplicità del sistema x_x
Zerloon ha scritto:Cmq io sono disponibile a provare, ma non sono sicuro di riuscire a digerire un altro sistema... :D
beh a causa che sto andando sotto un treno con The Clone Wars, che tanto di mettere su un (nuovo) gruppo continuativo non la vedo molto probabile, ecc. io preparare un'avventura di prova lo farei molto volentieri
se trovassi gente disposta a provarlo ovviamente che farlo per la causa mi sembra brutto

il grosso ostacolo è secondo me proprio il fatto dei dadi; per quanto si possa anche fare con dadi normali e consultare di volta in volta una tabella apposita, in realtà come sistema diventa molto ma molto scomodo perché invece che tirare una secchiata di dadi e confrontare rapidamente i simboli devi tirare dei dadi, controllare su una tabella i risultati, segnarteli, tirare di nuovo i dadi, controllare su una tabella, segnarteli, poi farei confronto...
perdi tutta l'elasticità (possibile) del gioco e ti rimane solo la legnosità del gestire il pool di dadi...

l'ostacolo è superabile o comprando i dadi ufficiali (1) o l'app ufficiale del gioco (2) oppure costruendoseli col cartoncino e/o altri sistemi che io ignoro non essendo un artista del modellismo come molti di voi x_x

(1) li venderanno a 15 dollari il pacco da 14 dadi il ché è anche un prezzo onesto visto i costi dei dadi normali
al momento sono disponibili solo nel "beginner pack", scatola che include 14 dadi, segnalini vari, mappa di gioco, regolamento semplificato e un'avventura al modico prezzo di 30 dollari più 40 di spese di spedizione ('cci loro)
soldi che se il sistema si fosse dimostrato interessante forse forse avrei anche speso ma visto che mi convince come lo yogurth greco nella carbonara...
(2) a 5 euro. Malimortè!!
e no, non si rimedia attraverso... ehm ehm... canali della Alleanza Ribelle... >_> :roll:
Il Malefico Kelpie

«nel Giorno più Splendente
nella Notte più Profonda
nessun Malvagio
sfugge alla mia Ronda...»
Avatar utente
divago
Munifico
 
Messaggi: 1638
Iscritto il: 23 ott 2007, 12:10
Località: CasaMia - Roma

Re: Star Wars

Messaggiodi Llark » 2 mar 2013, 14:09

Non sono mai impazzito per Star Wars, ma posso giocare a qualsiasi cosa di ruolo passi sotto le mia mano :)

Ciao ciao
Llark
"Come with me in the twilight
of a summer night for a while
tell me of a story
never ever told in the past"
Avatar utente
Llark
Site Admin
 
Messaggi: 4445
Iscritto il: 18 ott 2007, 7:45
Località: Roma

Re: Star Wars

Messaggiodi divago » 2 mar 2013, 16:07

Stavo leggendo il sistema e ha delle strutture fatte per accelerare il gioco; ad esempio mancano riferimenti "numerici": le distanze sono indicate come "ravvicinata, corta, media, lunga, estrema" e il movimento è definito come "una azione per muoversi da ravvicinata a corta e da corta e media; due per muoversi da media a lunga e da lunga a estrema"
e cose del genere
tutte le caratteristiche speciali delle armi sono attivate coi vantaggi, ivi incluso il raggio di esplosione delle granate.
se da una parte è una buona cosa perché non appesantisce con meccaniche statiche, dall'altra mi sembra molto, troppo superficiale

l'unica cosa che mi urta sono le classi ma quelle è un fardello troppo pesante da cui svincolarsi a quanto pare; strano che fossero state abbandonate da sistemi vetusti (come il d6 system appunto o anche l'interlock o il basic, per citare sistemi oramai antiquati).
Per quanto riguarda i dadi, Lorenzo dice che alla fine è un sistema rapido. Proveremolo.
qualcuno che si offre di creare i dadi necessari col cartoncino e/o altri sistemi art-attack?
vi mando in pvt l'immagine delle facce dei dadi...
Il Malefico Kelpie

«nel Giorno più Splendente
nella Notte più Profonda
nessun Malvagio
sfugge alla mia Ronda...»
Avatar utente
divago
Munifico
 
Messaggi: 1638
Iscritto il: 23 ott 2007, 12:10
Località: CasaMia - Roma

Re: Star Wars

Messaggiodi Zerloon » 2 mar 2013, 16:42

Il sistema di WFR alla fine è scorrevole. Come dicevo sono pochi simboli che attivano poche cose, e che a volte si escludono a vicenda. Questo non vuol dire che anche questo funzioni bene, magari è legnosissimo... insomma non mi prendo responsabilità! :D

Detto questo... se il sistema non convince, perché usarlo per forza?

Voglio dire, ci sono molti sistemi generici (ad esempio Fate) che si possono usare egualmente bene... oppure, se proprio preferisci, usiamo il classico d6 system...
Combattere per la pace è come fottere per la verginità.
Il mio Blog
Avatar utente
Zerloon
Signore dello Spam
 
Messaggi: 1036
Iscritto il: 8 lug 2010, 19:33

Re: Star Wars

Messaggiodi divago » 3 mar 2013, 12:37

Zerloon ha scritto:Detto questo... se il sistema non convince, perché usarlo per forza?
beh lo volevo provare
non sto parlando di mettere su una campagna (che a quanto pare non è una cosa realizzabile almeno al momento)
ma prima di cannare un sistema solo perché mi si intrecciano i neuroni a leggere i simboli sul manuale, che ne sai? magari esce fuori che è divertente nonostante tutto :)

ho scaricato gli "update" della beta, praticamente il resoconto aggiornato settimanalmente in cui cambiavano le cose della beta e c'è della roba che hanno risistemato diversamente; ad esempio hanno eliminato il paragrafo che parlava del limite di "massimo 3 specializzazioni, se ne prendi una quarta devi dimenticarti una delle precedenti" e messo qualcosa del tipo che "la seconda specializzazione costa 20 punti, la terza 30, ecc."; in questo modo più che classi diventano "template" di abilità/talenti preconfezionati
hanno cambiato alcuni attributi di armi, sistemato alcune cose, corretto errata

alcune cose interessanti le ha, per esempio le gittate e le distanze definite in maniera astratta: due persone/bersagli sono a distanza "engaged" se possono interagire direttamente (es due in corpo a corpo ma anche una persona engaged col computer che sta usando), "close" se sono a portata di udito e possono interagire dopo essersi avvicinte di una manovra, "medium" se si possono parlare urlando ad altra voce e con una manovra arrivano a close, ecc.
da una parte è un approccio molto dinamico e prontato alla narrativa eliminando il "bookkeeping" e la necessità di stare a calcolarsi distanze e movimento. dall'altra questo comunque ti da l'idea di una superficialità e mi viene da pensare quante volte potrebbe venire in mente il discorso "sì ok sta a distanza media... ma a quanti metri me sta da me?"

insomma... io una possibilità gliela darei pure, se non altro per provare e per avere una scusa per un'altra sessione gdr-osa :)
oh, e soddisfare la mia fame da star wars che è ripresa in tromba colla quinta stagione di Clone Wars u.u

Zerloon ha scritto:oppure, se proprio preferisci, usiamo il classico d6 system...

al momento il d6 system lo reputo IL sistema per star wars; al massimo si potrebbe pensare di aggiungerci due cose due prese dal d6 space e limare un po' i poteri Jedi per dare più il feeling della serie.
però, appunto: non trattandosi di una campagna ma di un'occasione per qualche giornata gdr-osa, provare il nuovo sistema per me si può fare

resta sempre il problema dei dadi ma a quello una soluzione si trova... spero...
Il Malefico Kelpie

«nel Giorno più Splendente
nella Notte più Profonda
nessun Malvagio
sfugge alla mia Ronda...»
Avatar utente
divago
Munifico
 
Messaggi: 1638
Iscritto il: 23 ott 2007, 12:10
Località: CasaMia - Roma

Re: Star Wars

Messaggiodi Zerloon » 3 mar 2013, 13:10

Ah, avevo capito male allora :D

Se vuoi provarlo, e ti va di investirci tempo io sono pronto alla pugna! :D

X i Dadi, penso basti stampare i simboli su carta adesiva e piazzarli su normali dadi... se ti va bene stampati in bianco e nero manda pure, provo a vedere come vengono.
Combattere per la pace è come fottere per la verginità.
Il mio Blog
Avatar utente
Zerloon
Signore dello Spam
 
Messaggi: 1036
Iscritto il: 8 lug 2010, 19:33

Re: Star Wars

Messaggiodi divago » 4 mar 2013, 17:12

Zerloon ha scritto:Ah, avevo capito male allora :D

Se vuoi provarlo, e ti va di investirci tempo io sono pronto alla pugna! :D
Great!
vediamo se riesco a prepararla per il 24... non assicuro ma intanto mi piazzo una scadenza
Zerloon ha scritto:X i Dadi, penso basti stampare i simboli su carta adesiva e piazzarli su normali dadi... se ti va bene stampati in bianco e nero manda pure, provo a vedere come vengono.
mmmhhh in teoria non credo ci sia grosso problema a stamparli in bianco e nero; alla fine quello che cambiano sono i simboli, il colore serve solo per identificarli
al massimo si colorano coi pennarelli :D

in privato ti mando gli schemi
Il Malefico Kelpie

«nel Giorno più Splendente
nella Notte più Profonda
nessun Malvagio
sfugge alla mia Ronda...»
Avatar utente
divago
Munifico
 
Messaggi: 1638
Iscritto il: 23 ott 2007, 12:10
Località: CasaMia - Roma

Re: Star Wars

Messaggiodi Zerloon » 4 mar 2013, 19:25

Ok, entro il 24 preparo i dadi.
Combattere per la pace è come fottere per la verginità.
Il mio Blog
Avatar utente
Zerloon
Signore dello Spam
 
Messaggi: 1036
Iscritto il: 8 lug 2010, 19:33

Re: Star Wars

Messaggiodi divago » 16 mar 2013, 0:37

Ma una domanda...
ma è uscito o no il gioco?

che stando al sito ufficiale
http://www.fantasyflightgames.com/edge_ ... 232&esem=2
dice "not yet available" quindi mi fa pensare che non sia uscito... ma girando su ebay trovo venditori che si vendono il libro, i dadi, il master kit, la versione beginner...

no perché, casomai provassimo il sistema e si dimostrasse valido io lo comprerei pure... certo, su ebay che lo trovi a meno di 40 euro + 15 di spese di spedizione invece dal sito lo vendono a 60 dollari più altrettanti di spese di spedizione... -_-
però, tanto per sapere se voi sapete qualcosa a riguardo :)
Il Malefico Kelpie

«nel Giorno più Splendente
nella Notte più Profonda
nessun Malvagio
sfugge alla mia Ronda...»
Avatar utente
divago
Munifico
 
Messaggi: 1638
Iscritto il: 23 ott 2007, 12:10
Località: CasaMia - Roma

Prossimo

Torna a Giochi di Ruolo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron