Copione onstage - Trono di Spade

Sui giochi e sul giocare di ruolo

Moderatore: Consiglio direttivo

Copione onstage - Trono di Spade

Messaggiodi Llark » 5 giu 2011, 15:19

Mi trovo nella difficoltà di definire solo sette od otto personaggi principali.

Devono essere:
a) centrali alla storia
b) riccamente intercorrelati (o meglio, intercorrelabili) con gli altri
c) ogni fazione deve essere degnamente rappresentata (Stark, Lannister, più possibilmente qualche terza fazione).
d) ci devono essere almeno due o tre donne


La trama può essere modificata (es: far partire Dany subito su Westeros) ma comunque non deve dare spoiler a chi ha letto almeno la quarta di copertina del primo libro.

Per ora ho escluso Bran e Dany in quanto poco correlati con gli altri, per dire.

Ho pensato di mettere:

Stark:
Rob
Arya
Catelyn

Lannister:
Cersei
Tyrion
Jaime

Vari ed eventuali:
Ditocorto
Stannis? Robert? Jon Snow in rappresentanza dei guardiani della muraglia?

Dite la vostra.

Ciao ciao
Llark
"Come with me in the twilight
of a summer night for a while
tell me of a story
never ever told in the past"
Avatar utente
Llark
Site Admin
 
Messaggi: 4445
Iscritto il: 18 ott 2007, 7:45
Località: Roma

Re: Copione onstage - Trono di Spade

Messaggiodi Llark » 5 giu 2011, 15:25

Specifico meglio:
On Stage prende spunto dal teatro shakesperiano.
Traslando il Trono di Spade in questo contesto, ovviamente ne esce in qualche modo snaturato. Nessuno scontro di eserciti è possibile, ma semplicemente il caro vecchio intrigo di palazzo.

Quindi mi attendo che tutti possano in qualche modo intrigare o essere al centro dell'attenzione.
Un paio di donne sono necessarie anche per giochi matrimoniali - seduzioni - amori vari.

Mi dicono che al posto di Rob forse ci starebbe bene Ned. Mumble mumble.

Ciao ciao
Llark
"Come with me in the twilight
of a summer night for a while
tell me of a story
never ever told in the past"
Avatar utente
Llark
Site Admin
 
Messaggi: 4445
Iscritto il: 18 ott 2007, 7:45
Località: Roma

Re: Copione onstage - Trono di Spade

Messaggiodi Llark » 5 giu 2011, 15:31

Ultima cosa: ovviamente non è detto che gli altri personaggi non debbano apparire. Per esempio, andrebbe anche bene mettere Robert o Tywin al posto di Jaime e far diventare Jaime appendice di Cersei (ovvero il personaggio di Cersei ha al suo servizio un png di nome Jaimie che fa tutto ciò che vuole lei).

Anche se non ci fosse Jon Snow, qualcuno dei guardiani apparirebbe lo stesso, etc. Certo, da png non potrebbero avere la stessa importanza che da pg, ovviamente.

Ciao ciao
Llark
"Come with me in the twilight
of a summer night for a while
tell me of a story
never ever told in the past"
Avatar utente
Llark
Site Admin
 
Messaggi: 4445
Iscritto il: 18 ott 2007, 7:45
Località: Roma

Re: Copione onstage - Trono di Spade

Messaggiodi Zerloon » 6 giu 2011, 20:24

Certo è difficile fare qualcosa che non spoileri! :D

E a tal guisa, chi legge questo post quanto ne sa? Non vorrei andare proprio a spoilerare a voi.

La butto lì, se ambientassimo il tutto quando Robert rovesciò il Re folle?

Avremmo scontri di eserciti, molti personaggi noti ma più giovani, e alcune cose che nel libro non sono chiare potrebbero essere definite dai giocatori.

Personaggi:

Robert Baratheon
Eddard Stark
Jaime Lannister
Cersei Lannister (all'apice della Topanza)
Il Re Folle (non ricordo il nome)
Lyanna Stark
Ditocorto
Catelyn Tully

Le possibilità credo ci siano, che ne dite?
Combattere per la pace è come fottere per la verginità.
Il mio Blog
Avatar utente
Zerloon
Signore dello Spam
 
Messaggi: 1036
Iscritto il: 8 lug 2010, 19:33

Re: Copione onstage - Trono di Spade

Messaggiodi Llark » 7 giu 2011, 9:41

Arrivato tardi, il format l'ho abbastanza deciso ;)

Si ricalca l'incipit del primo libro, l'unico spoiler non compreso tra le prime trenta pagine (ma comunque presente in quarta di copertina) è la morte di Robert.

Gli spoiler non appaiono anche perché la storia è differente ed anche qualche personalità :)

Nello specifico:

Robert è morto e/o sta morendo.
Cersei non ha mai avuto figli da lui. Di fatto il trono è mezzo vacante.
Stannis chiede il trono. Cersei però ha ancora la possibilità di risposarsi (entro la fine della rappresentazione) per mantenere il trono.

Questo crea il maggior caos possibile, perché qualunque personaggio maschile potrebbe così ambire alla mano di Cersei e diventare nuovo re (vabbè, a parte Jaime e Tyrion, generalmente :D), ma anche tutti i personaggi femminili potrebbero ambire ad un matrimonio di interesse con Stannis e diventare regine (Cersei compresa!)

Senza iniziare a tener conto degli omicidi... se Stannis morisse e Cersei non si sposasse, sarebbe Jaime il successivo nella linea dinastica (sì, per parte di madre, è un po' strano ma comunque è consistente alla regola: il re deve essere maschio. Non sono sicuro esistesse questa regola in Westeros ma è divertente e quindi qui c'è :D)

Protagonisti quindi:
Catelyn
Arya
Rob Snow (sono ancora indeciso se Rob o Jon Snow XD)

Cersei
Tyrion
Jaime

DitoCorto
Stannis

Ah, e altre semplificazioni qua e là per diminuire il numero di personaggi. Ned è morto di malattia e/o comunque non ha rilevanza politica alcuna. Che sia Rob o Jon comunque è figlio legittimo e non bastardo. Etc.

Ciao ciao
Llark
"Come with me in the twilight
of a summer night for a while
tell me of a story
never ever told in the past"
Avatar utente
Llark
Site Admin
 
Messaggi: 4445
Iscritto il: 18 ott 2007, 7:45
Località: Roma

Re: Copione onstage - Trono di Spade

Messaggiodi Zerloon » 7 giu 2011, 20:02

Uhm... ok, se pensi sia meglio... non ti nego di essere un poco dubbioso, immagino che per i fan della serie tutti questi rimaneggiamenti possano non essere gradevoli...
Combattere per la pace è come fottere per la verginità.
Il mio Blog
Avatar utente
Zerloon
Signore dello Spam
 
Messaggi: 1036
Iscritto il: 8 lug 2010, 19:33

Re: Copione onstage - Trono di Spade

Messaggiodi Llark » 7 giu 2011, 20:33

Può essere, ma è il fondamento dell'onstage!
Giocare i "classici" sovvertendoli. Nei copioni originali, per esempio, Amleto può essere un folle o solo fingere, o Romeo e Giulietta potrebbe finire con i due che scoprono che le famiglie si opponevano al loro amore in quanto in realtà i due sono fratello e sorella... etc etc etc.

Sarò piuttosto chiaro nello specificarlo agli aspiranti giocatori, comunque, hai ragione :)

Ciao ciao
Llark
"Come with me in the twilight
of a summer night for a while
tell me of a story
never ever told in the past"
Avatar utente
Llark
Site Admin
 
Messaggi: 4445
Iscritto il: 18 ott 2007, 7:45
Località: Roma

Re: Copione onstage - Trono di Spade

Messaggiodi Llark » 11 giu 2011, 16:36

La prima bozza dell'introduzione. Fa capire qualcosa delle varianti fatte ai personaggi (Arya sembra mezza mischiata con Sansa, impulsiva ma romantica, Rob sembra abbia preso da Jon Snow) e della situazione.


Rob, Catelyn e Arya si preparano davanti ad una lussuosa colazione.

Arya: [sbuffa, sbracata sulla sedia]
Catelyn: [la fulmina con uno sguardo]
Rob: Arya, stai composta.
Arya: E’ da quando stiamo a corte che sto sempre composta. Fatemi rilassare almeno a colazione!
Catelyn: [irritata] Arya, una nobildonna non deve mai mostrarsi in questa maniera... indegna. Alzati e siediti per bene.
Arya: [si risolleva, mogia]
Rob: [cambiando discorso] Quali sono i piani per quest’oggi, madre?
Catelyn: Nessun piano. Finché re Robert sarà in queste condizioni, tutta la corte è paralizzata.
Rob: [ironico] Certo, paralizzata. Forse ufficialmente. Non l’ho mai vista così attiva come ora. Cani pronti a litigarsi l’osso.
Catelyn: [irritata] Non osare fare questi accostamenti, Rob. Il trono è una faccenda molto seria, è ovvio che vi sia molta preoccupazione intorno a questa situazione.
Rob: So solo che Robert ancora non è morto e tutti parlano di lui come fosse già defunto. Era iroso, irrispettoso di tutti, e trattava Tyrion da schifo solo in quanto nano. Però, era pur sempre una persona di cui avere rispetto. Ed in tutto questo, al solito, neanche una parola a riguardo del Nord.
Catelyn: Il Nord verrà dopo...
Rob: Il Nord verrà dopo cosa? La nostra fine? Davvero non vogliamo credere ai guardiani della notte? Ai bruti che minacciano Grande Inverno? L’inverno sta arrivando...
Catelyn: I guardiani della notte esagerano per attirare l’attenzione. Sarà qualcosa da tener conto, certo, ma dopo la decisione del nuovo re. Vedi, senza un potere forte è impossibile...
Arya: [sottovoce] oh no, non ancora questa tiritera!
Catelyn:[irritata] Come hai detto Arya?
Arya: Niente, madre, dicevo... oh! [turbata] sembra che il Primo Cavaliere sia arrivato.

Entra Jaime Lannister.

Jaime: Buongiorno a tutti. Non porto buone notizie. Temo che Robert sia peggiorato ulteriormente durante la notte.
Rob: Mi dispiace, Sir Jaime.
Jaime: Ormai sembra non ci sia più nulla da fare. Spero che invece per il resto qui tutto vada bene [fissa Arya]
Arya: [imbarazzata] Certamente Sir Jaime, va tutto bene. Noi... [annaspa, non sa che dire]
Catelyn: Noi arriveremo in corte il più presto possibile. Precedeteci pure, Sir Jaime. [Si alza]
Rob: Andiamo. [si alza]
Catelyn e Rob escono. Arya rimane, come immersa nei pensieri.
Jaime: Lady Arya?
Arya: Oh, sì, certo! [si alza] Dimmi... dica, sir Jaime. Quando potremo andare a visitare l’ala est del castello? L’ala del re Folle? Quel re che lei ha ucciso?
Jaime: [ride] Non c’è bisogno di ricordarmi chi fosse il re Folle. Saran passati quindici anni, ma non sono cose che si scordano. Al più presto, lady Arya, glielo prometto con tutto il cuore.
Arya: Bene, grazie, davvero. Io... raggiungo mia madre! [esce di scena correndo]
Jaime: [sorride, esce di scena]


Stannis e Ditocorto discutono tra loro.
Stannis: ...e quindi il Consiglio sarebbe disposto ad attendere un mese per consentire a Cersei di sposarsi?
Ditocorto: così pare. Anche quando Robert morirà, lei sarà comunque la regina. Ma dovrà avere un nuovo consorte, o abdicare. Le regine non possono regnare da sole.
Stannis: Una regola d’ottimo buon senso, direi.
Ditocorto: [Ride]. Esattamente, mio Signore.
Stannis[guarda all'esterno]: Oh, si parla del fuoco, ed appare il drago...
[Entra Cersei]
Cersei: [gelida, non saluta] Tuo fratello chiede di vederti, Stannis. Delira, ma la tua vicinanza potrebbe fargli bene.
Stannis: Non quanto bene a me farà la sua lontananza. [ride]
Cersei: [Trattiene l’ira a stento, esce]
Ditocorto: E’ saggio provocarla così, mio signore?
Stannis: Deve capire bene chi è che comanderà qui tra qualche mese. Non certo lei, una donna di cui si dice persino che se la fa con il fratello. Che credibilità potrà mai avere? Dai, andiamo, e preghiamo che Robert ci lasci presto.
Ditocorto: Sì, mio Signore.
Esce Stannis.
Ditocorto: [ironico] Come vuole lei, mio Signore.

Esce Ditocorto.

Tyrion esce dalle ombre del palcoscenico.
Tyrion: [tra sé] Robert sarà stato pure un bastardo, Stannis... un bastardo che mi trattava come un servo e un cameriere, che voleva sempre che gli portassi la birra... ma tu non sei meglio di lui, Stannis. Non devi andare contro Cersei Lannister. Ricorda: un Lannister paga sempre i propri debiti.
Esce Tyrion.


Ciao ciao
Llark
"Come with me in the twilight
of a summer night for a while
tell me of a story
never ever told in the past"
Avatar utente
Llark
Site Admin
 
Messaggi: 4445
Iscritto il: 18 ott 2007, 7:45
Località: Roma

Re: Copione onstage - Trono di Spade

Messaggiodi pagoda_5b » 13 giu 2011, 13:19

Llark ha scritto:La prima bozza dell'introduzione. Fa capire qualcosa delle varianti fatte ai personaggi (Arya sembra mezza mischiata con Sansa, impulsiva ma romantica, Rob sembra abbia preso da Jon Snow) e della situazione.


Rob, Catelyn e Arya si preparano davanti ad una lussuosa colazione.

...

Entra Jaime Lannister.

Jaime: Buongiorno a tutti. Non porto buone notizie. Temo che Robert sia peggiorato ulteriormente durante la notte.
Rob: Mi dispiace, Sir Jaime.

...

Catelyn e Rob escono. Arya rimane, come immersa nei pensieri.
Jaime: Lady Arya?
Arya: Oh, sì, certo! [si alza] Dimmi... dica, sir Jaime. Quando potremo andare a visitare l’ala est del castello? L’ala del re Folle? Quel re che lei ha ucciso?
Jaime: [ride] Non c’è bisogno di ricordarmi chi fosse il re Folle. Saran passati quindici anni, ma non sono cose che si scordano. Al più presto, lady Arya, glielo prometto con tutto il cuore.
Arya: Bene, grazie, davvero. Io... raggiungo mia madre! [esce di scena correndo]

...



Ciao ciao
Llark



Scusami Llark, se sono un po' pignolo...

ma "Buongiorno a tutti" non si puo' sentire, mi pare totalmente fuori tono... al massimo "Buongiorno a voi... Mie signore [inchina il capo]... Rob"

Arya che da del lei a Jaime e' ancora piu' improbabile, se non erro l'introduzione del "lei" e' posteriore al medio evo, dove al massimo si usava il plurale maiestatis per i nobili e i reali.

A me suonerebbe meglio


Arya: Oh, sì, certo! [si alza] Dimmi... ditemi, sir Jaime. Quando potremo andare a visitare l’ala est del castello? L’ala del re Folle? Quel re che [voi] avete ucciso?
We make a living by what we get, we make a life by what we give
Avatar utente
pagoda_5b
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 10 feb 2010, 18:53
Località: Roma

Re: Copione onstage - Trono di Spade

Messaggiodi Llark » 13 giu 2011, 13:29

Hai fatto benissimo, ho scritto "bozza" perché manco l'avevo riletto per portarlo in tempo per il reinday :D
Al voi ci avevo pensato, non ricordo nella serie cosa si usa ma direi che ci sta.

Ciao ciao
Llark
"Come with me in the twilight
of a summer night for a while
tell me of a story
never ever told in the past"
Avatar utente
Llark
Site Admin
 
Messaggi: 4445
Iscritto il: 18 ott 2007, 7:45
Località: Roma

Re: Copione onstage - Trono di Spade

Messaggiodi sere92 » 26 nov 2012, 19:51

ciao,
so che la discussione è vecchia, ma non posso non commentare! spero di non essere inopportuna, nel caso ditemelo pure! :)
ieri a Ludica Roma ho giocato a Game of Thrones on stage, e volevo fare i complimenti ai creatori. mi sono divertita tantissimo e, anche se all'inizio ero un po' dubbiosa (soprattutto per lo stravolgimento dei personaggi e di alcune vicende), tutto è andato per il meglio anche grazie alle modifiche e agli accorgimenti necessari per un gioco di ruolo. anch'io avrei voluto i personaggi così come sono descritti nei libri, ma avrebbe finito per diventare una copia della serie di martin... invece così ognuno ha potuto agire indipendentemente da eventi prefissati e idee preconcette, più o meno consapevoli, e si sono create situazioni particolari e, soprattutto, molto divertenti! tre ore sono volate, mi ci sono appassionata un sacco... tanto che mi sono incuriosita e volevo chiedere una cosa, se non è di troppo disturbo: vorrei leggermi le schede di qualche personaggio per capirci un po' di più, in particolare Jaime Lannister, ma anche Stannis e Cersei.... sempre se è possibile, naturalmente!
e, a proposito, le foto di Ludica saranno messe su internet? sapete dirmi quando e dove?
grazie
sere92
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 26 nov 2012, 19:20

Re: Copione onstage - Trono di Spade

Messaggiodi Llark » 26 nov 2012, 21:43

Benvenuta!
Grazie per i complimenti, sono veramente felice che il copione sia piaciuto!
L'on stage parte proprio dal presupposto di alterare la storia conosciuta, esattamente per i motivi che dici. Se l'idea è quella di vivere gli intrighi del trono di spade, necessariamente non possiamo usare gli stessi intrighi del libro, visto che già li conosciamo! :)
Ho però tentato, il più possibile, di non stravolgere il ruolo dei personaggi. Se uno sceglie di interpretare Tyrion si aspetta un ruolo intrigante e invischiato nelle dinamiche della famiglia, Cersei è comunque una donna pronta a lottare con le unghie per il suo diritto d'essere al potere, etc etc

Comunque, ecco qui l'intero copione, liberamente scaricabile:
viewtopic.php?f=23&t=2390

Se ti è piaciuta come esperienza, sappi che ogni tanto facciamo giochi di ruolo simili :)
Adesso non so cosa personalmente porterò prossimamente... (ho sempre in cantiere un altro on stage ispirato ad un altro telefilm, once upon a time), però dai un'occhiata sul forum o presso la nostra pagina facebook e se vedi qualcosa che ti interessa tra le varie proposte non esitare a chiedere :)

Ciao ciao
Llark
"Come with me in the twilight
of a summer night for a while
tell me of a story
never ever told in the past"
Avatar utente
Llark
Site Admin
 
Messaggi: 4445
Iscritto il: 18 ott 2007, 7:45
Località: Roma

Re: Copione onstage - Trono di Spade

Messaggiodi sere92 » 26 nov 2012, 22:50

grazie mille per il link! :D
è vero, il ruolo dei personaggi rimane generalmente lo stesso della serie, però forse Catelyn e Cersei sono un po' esagerate, la prima come "cattiva" manipolatrice e la seconda come "buona" moglie fedele (a proposito, qui abbiamo notato una discrepanza: metà dei personaggi sanno della sua relazione ma lei no, a giudicare dalla scheda! XD), si sono un po' scambiate le parti... anche se immagino sia voluto, forse è un po' eccessivo...
per me è stata la prima volta che facevo un gioco di ruolo, e mi è piaciuto parecchio, anche se forse dipende più che altro dalla compagnia, dal tema, dal personaggio... non sono un gran che in questo genere di giochi! probabilmente l'unico modo per capire se fa per me è riprovarci e vedere come va! XD
grazie ancora per la disponibilità, comunque,
ciao
sere92
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 26 nov 2012, 19:20

Re: Copione onstage - Trono di Spade

Messaggiodi Llark » 26 nov 2012, 23:08

Oddio, senza fare "spoiler" eccessivi... a me la mia Catelyn non sembra così differente da quella originale ;)
In realtà semplicemente desidera il meglio per i propri figli, a costo di decidere per loro cosa sia il meglio...
Mentre per la dolce Cersei, beh, lì ho giocato un po' più sulle aspettative. Nel senso che tutti se la attendono in una maniera, e allora appunto l'ho presentata in maniera un po' diversa.

Teniamo conto che comunque in realtà è intrigante come al solito, volendo, dipende molto dal giocatore... la sua è la situazione più differente perché nel libro è al potere, mentre qui è invece in una situazione deeecisamente più precaria.

Per la relazione di cui si mormora, invece, è vero che non è scritta nella scheda della regina, ma viene citata all'interno dell'introduzione come, appunto, una diceria... di cui effettivamente non è detto che non sia solo una diceria, non è che la regina stia dietro a ogni diceria della corte ;)
(comunque principalmente volevo che fossero gli altri a parlargliene semplicemente)

Per altri giochi: è evidente che conoscere già una ambientazione aiuti, ma ci sono giochi molto adatti a chi inizia, come Avventure in Prima Serata, sempre ispirato alla forma dei telefilm americani. Regolamenti semplici, possibilità di iniziare in breve tempo e di completare la storia senza dilungarsi troppo. Io ci provo, se riesco a incuriosire son contento perché il gioco lo adoro :)

Ciao ciao
Llark
"Come with me in the twilight
of a summer night for a while
tell me of a story
never ever told in the past"
Avatar utente
Llark
Site Admin
 
Messaggi: 4445
Iscritto il: 18 ott 2007, 7:45
Località: Roma

Re: Copione onstage - Trono di Spade

Messaggiodi sere92 » 27 nov 2012, 19:29

mmmmh, mi sa che hai ragione....
comunque mi sono letta il copione, e ho notato che spesso nei playtest Stannis finisce sul trono... la "nostra" storia invece è finita con Cersei e Robb felicemente sposati, Tyrion come primo cavaliere e Jaime con Arya come protettore del Nord... e un po' di casini nel frattempo! XD
piuttosto, una mia amica ed io siamo incuriosite dal gioco di ruolo ispirato ad Once upon a time... qualche anticipazione?!? ;)
si giocherà in uno dei prossimi appuntamenti della Reindeer Corporation o è ancora in fase di elaborazione?



ciao
sere92
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 26 nov 2012, 19:20

Prossimo

Torna a Giochi di Ruolo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron