Libro letto, ma non per ultimo...

Non se ne leggono mai troppi!

Moderatore: Consiglio direttivo

Libro letto, ma non per ultimo...

Messaggiodi Myszka » 14 nov 2008, 15:32

In questo topic si puo' parlare di un libro letto, ma non deve essere il piu' recente. Si puo' parlare dei Promessi Sposi (la storia di due che pe' falli sposa' c'e' dovuta veni' la peste in europa!) oppure di... non so, l'Antologia di Spoon River (na serie de morti che se risvejano, un classico dell'horror, Romero se lo leggeva sempre la sera per prendere sonno). Oppure il Barone di Munchausen (le vere, verissime, vererrime, avventure del primo giocatore di ruolo del mondo).
Insomma va bene tutto, basta che sia un libro e non sia l'ultimo letto (oh attenzione, non deve essere un libro che v'e' piaciuto per forza, magari v'hanno costretto a leggere Cent'anni di Solitudine e l'avete odiato, ma volete parlarne lo stesso per ammorbare pure gli altri tipo vendetta... e ok)

Comincio io con... famme penza'...

L'Amazzone di Alessandro, di Dacia Maraini.

Beh, non e' geniale come il su' babbo Fosco (che era un genio), ma scrive davvero bene la dacia (certo che a chiamarsi come una villetta in Russia... o come una macchina... vabbe', cose sue). La storia e' la storia di una bambina, una bambina che non si sa ne' chi e' ne' da dove viene, sara' pure figlia di qualcuno ma vai a capi' che e'...
Situazione non tanto strana visto che siamo attorno al 350 aC e la bimba sta nel carovanone che segue Alessandro (non quello del filmaccio, quello vero) nella sua ansia di conquistare tutto il mondo. Con lui c'erano soldati, e ok, ma anche mercanti, donne (prostitute e non, mogli, amanti, etere...), bambini, straccioni che si accontentavano delle razzie di terza mano (le razzie d'essai, praticamente)...
Questa bimba pero' e' simpatica, e per forza senno' mica la facevano protagonista, e in particolare e' amichetta delle figlie di uno dei generali di Alessandro, un certo Lago (che poi piu' in la' prendera' l'egitto, fondando una dinastia che si chiamera' Lagide ma questa e' un'altra storia e si dovra' narrare un'altra volta) e quindi praticamente l'etera di Lago se la adotta.
In piu' pure a Alessandro la bimba sta simpatica e allora ogni tanto, tra una battaglia e l'altra, tra un matrimonio e l'altro, tra una incoronazione a dio e l'altra, se la prende con se' e le racconta delle storie. Tipo che lei non e' vero che non si sa chi sono i suoi genitori, si sa, si sa... lei e' figlia di... stai a senti', ndo guardi? sient'a me! Di Hippolita, la regina delle Amazzoni, aho' mica delle ballerine nane, ho detto delle Amazzoni! La senti la A maiuscola?
E quando Alessandro avra' conquistato l'India, la Cina, la Jacuzia e la Kamchatka e avra' completato l'Asia, prima di sbarcare in Alaska andra' personalmente a cercare le amazzoni (che come tutti sanno abitano da quelle parti 8) ) e la riportera' dalla mamma legittima.
E la bimba sogna... Queste Amazzoni, ma come saranno fatte? Saranno come noi? Si dice che hanno la pelle verde... sara' vero? E poi, vabbe' che Alessandro ha battuto i circassi, i lituani, i turchi e pure i persiani ma se ste amazzoni so tanto forti...
A un certo punto Alessandro pero' si allarga un po' troppo, litiga, fa duelli, s'ingazza come una bestia con il suo ragazzo (si, aveva un ragazzo... e beh, mica volevate che stesse da solo e triste, no?) e, tra le altre cose,... e beh, si', muore. Anche gli dei muoiono, a quanto pare.
Ma questo con la storia della bimba c'entra poco perche'...
Il finale non ve lo dico perche' sono malefico e perfido.
Il libro io ce l'ho, lo presto nel caso.
Myszka
Signore dello Spam
 
Messaggi: 546
Iscritto il: 18 ott 2007, 9:59

Torna a Libri e fumetti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti